Soundfactory, tributo a Elisa

Oggi Elisa è una delle regine del pop, ma ai tempi di Groovin’, nei primi anni del nuovo millennio, pur avendo già frequentato molte volte le parti alte delle classifiche, era appena al terzo disco. Per tanto, decidere di diventare una band tributo alla star di Monfalcone non era così scontato. Così, quando i Soundfactory, che erano nati come una cover band generalista, decisero di diventare una tribute a Elisa, ci parve una scelta piuttosto originale, e sicuramente inconsueta. In poco tempo, comunque, si affermarono come una delle migliori formazioni su Pinerolo e dintorni tra quelle che proponevano cover, soprattutto grazie alla cura maniacale dei suoni, sempre molto raffinati e al limite del filologico. La line-up dei Soundfactory era composta da Valentina Santoro (Voce), Tony Urzì (Chitarra), Andrea Comoglio (Basso), Luca Cavagnero (Tastiere) e Marco Comba (Batteria). Vi proponiamo qualche immagine di un live presso le Officine Colors di Torre Pellice.

Ones


ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

One thought on “Soundfactory, tributo a Elisa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: