On line la playlist spotify del mese di marzo

Dopo le due playlist sperimentali del primo bimestre, questa di marzo è la prima playlist della pagina di Groovin’ su Spotify compilata tempo per tempo durante lo scorrere del mese. Riusciamo così finalmente per la prima volta a essere esaustivi di quanto accaduto a Pinerolo e dintorni negli ultimi trenta giorni, sia per quanto riguarda le novità musicali, sia tenendo conto degli argomenti che hanno riempito le nostre pagine tra interviste, recensioni e ricordi storici.

La lista parte con gli Adrenaline Bros., di cui fa parte il cumianese Mattia Casabona, che hanno rilasciato “Today Is My Day”, il loro secondo singolo accompagnato da un bel video. Non è ancora su Spotify per tanto vi proponiamo il loro primo lavoro, mentre aspettiamo che esca il terzo pezzo già in lavorazione. Continuiamo poi coi Soundway To Earth, una giovane realtà pinerolese, che per altro raccoglie musicisti anche oltre il nostro territorio in senso stretto. Segue poi il Gran Bal Dub del duo Sergio Berardo/Madaski e il nuovo disco uscito da poche settimane, che non ha bisogno di presentazioni.

Nuova uscita anche per i Jambalaya 37. Del nuovo EP “New mind disorder” vi parleremo presto, per ora ve lo proponiamo, appena sfornato, in playlist. Interessante anche il nuovo singolo del cantautore Ivan Audero, dal titolo “Non credo più”, che ha riscosso subito un notevole successo. La playlist continua poi con Romano Nervoso, musicista italo-belga prodotto dal “nostro” Ruggero Catania che fa parte anche della band, recentemente in tournée in Italia, e dal singolo di Stefano Baral, nuovo cantautore pinerolese di cui a breve uscirà una nuova canzone. Sarà nostra cura raccontarvi più nel dettaglio la sua storia. Di seguito vi proponiamo poi un po’ di musica degli Architorti, il cui fondatore Marco Robino è stato nostro ospite in una bella intervista a opera di Nik. Stessa sorte tocca a Claudio Morbo, intervistato da Ones nelle scorse settimane, che recentemente ha diretto il cantante ungherese Levente Molnàr in un bel disco di cui potete ascoltare un estratto.

Dalla Svezia invece arrivano i Frantic Amber, la band di Mio Nakamura, una delle fondatrici dei Night Fever che ritorna su Groovin’ con l’intervista che le facemmo nel 2002. Protagonista di un momento amarcord è anche Douglas Docker, assieme a Mio nel nucleo originario dei Night Fever. Su Groovin’ l’incontro che avemmo con lui nel medesimo anno e oggi nella playlist con il suo progetto Docker’s Guild di cui è in preparazione il terzo capitolo. Ospite di un’intervista di Nik è anche Casalis, uno degli autori sicuramente più attivi di questo inizio anno, e di cui vi riproponiamo una delle tracce più interessanti del suo secondo album.

Concludono la playlist di marzo i Nandha Blues, band valdostana in cui milita il bassista Alberto Fiorentino, che hanno appena concluso il crowdfunding per il loro album di imminente uscita; Blind Reverendo, che dalla Val Chisone è andato a far ballare la Spagna con il suo misto di ska e reggae, e che a breve uscirà con un nuovo album; i Materianera di Yendri Fiorentino, che recentemente è tornata a suonare a Pinerolo per una data in duo; il Piccolo Circo Barnum, gli Edna e Valeria Tron, di cui per vari motivi vi avevamo già parlato nei mesi scorsi; e infine i Terzasfera che per un errore non abbiamo inserito a febbraio quando vi parlammo di una delle edizioni del festival Interferenze di cui la band di Elena Castagnoli fu grande protagonista.

Buon ascolto.

Ones

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: