A settembre arriva il Tony Mills Festival. Groovin’ media partner dell’evento

La data è ufficiale. Il Tony Mills Festival, organizzato dalla Black Swan Productions di Douglas Docker presso il Luppolo Saloon, si terrà sabato 21 settembre. Si tratta di un evento benefico legato al nome di Tony Mills, cantante britannico noto per la sua carriera di livello internazionale che fu anche tra le guest star del primo album dei Docker’s Guild. Alcuni mesi fa Tony Mills ha annunciato pubblicamente di essere gravemente malato lasciando nello sconcerto amici e fans. Il Festival di cui vi stiamo parlando rientra tra le iniziative di raccolta fondi promosse nel nome dell’artista. Di seguito pubblichiamo il primo comunicato stampa dell’organizzazione cui seguiranno altri aggiornamenti. Vi terremo costantemente informati, anche perché Groovin’ è stato invitato a partecipare come media partner dell’evento. Ci saremmo stati a prescindere anche per l’amicizia che ci lega a Douglas, ma ci onora ancora di più esserci per le finalità benefiche che l’evento si propone.

Questo articolo sarà costantemente aggiornato con le news che di volta in volta verranno diffuse dall’organizzazione. Ma se volete, potete anche seguire la pagina Facebook dell’evento cliccando qui: https://www.facebook.com/tonymillsfestival/.

Ones


Aggiornamento del 19/08/2019

Alcuni giorni fa è stato annunciata una variazione nella scaletta del Tony Mills Festival. I torinesi Dayslived non saranno presenti all’evento e il loro posto sarà preso dai Ride On, band conosciuta nel pinerolese per essere stata protagonista della prima edizione dell’Entropy Fest. Questo l’ordine delle esibizioni che, salvo nuovi cambiamenti, è definitivo:

15:15 – 16:00 Pawns in Chess

16:15 – 17:00 Vain Vipers

17:15 – 18:00 Ride On

18:15 – 19:00 Elysium

19:15 – 20:00 Walls of Babylon

20:15 – 21:00 17 Crash

21:30 – 23:30 Docker’s Guild

Aggiornamento del 10/08/2019

Manca poco più di un mese al Tony Mills Festival e noi siamo già in fibrillazione. Finalmente abbiamo la scaletta definitiva, con l’elenco delle band che animeranno l’evento. A fungere da headliner sarà una compagine molto pinerolese. Come ormai è noto, in serata si esibiranno in un live più unico che raro i Docker’s Guild, il progetto di Douglas Docker – che è anche il principale promotore del festival – che per l’occasione ha riunito alcuni tra i migliori musicisti di zona. Con qualche variazione rispetto alla line-up annunciata inizialmente, la band che salirà sul palco sarà composta da Carlo Cannarozzo e Stefano Aglì (batteria), Paolo Gambino (Tastiere), Tony Urzì e Gianluca Nardelotto (Chitarra), Douglas Docker (Basso), Andrea Rampa, Anna Petracca e Jessica Scardina (Voci). Quest’ultima sostituirà Erika Litrico che non potrà essere parte della serata come inizialmente previsto. Le band che apriranno il concerto fin dal pomeriggio provengono da tutta Italia, e sono state selezionate da alcune etichette discografiche, parte del Tony Mills Festival. In particolare, sarà possibile ascoltare i Pawns In Chess (blues rock/hard rock da Torino), i Vain Vipers (glam metal da Bologna/Modena), i Dayslived (symphonic electro metal da Torino) gli Elysium (symphonic folk gothic metal da Orvieto), i Walls Of Babylon (prog/power metal da Fabriano) e 17 Crash (glam metal/AOR) da Livorno. Non mancate, anche perché tutto il ricavato del live andrà in beneficenza per la ricerca sul cancro. A proposito, questo è il comunicato stampa ufficiale che spiega le modalità con le quali ognuno di noi potrà contribuire.

Il Tony Mills Festival è una celebrazione della vita e della musica di Tony Mills, organizzato dalla Black Swan Productions, che si terrà sabato 21 settembre 2019 presso il Luppolo Saloon a Roletto (TO), Italia, dalle 15:15 alle 23:30, nel contesto di un Motoraduno di tre giorni. Ci saranno sei band, selezionate da un team di etichette discografiche italiane, che suoneranno una selezione del loro materiale originale e di canzoni di Tony Mills dai suoi diversi progetti. Il festival chiuderà con una rara esibizione da headliner del progetto Docker’s Guild, che presenterà uno spettacolo speciale realizzato esclusivamente con materiale cantato da Tony Mills (Docker’s Guild, Shy, TNT e opere soliste). Come molti di voi già sanno, a Tony Mills è stato diagnosticato un cancro terminale nell’aprile 2019, quindi è in corso un enorme sforzo di raccolta fondi per raccogliere quanti più soldi possibili per la ricerca sul cancro in Italia. Per favore mostra il tuo affetto per Tony e sostieni la causa! 

  1. Se vuoi che la tua donazione vada alla famiglia Mills, tutto ciò che devi fare è acquistare i CD e il merchandising offerti dalle etichette in questa pagina Puoi anche venire al festival e comprare il suo merchandising. Tutti i fondi andranno alla famiglia Mills per aiutare Tony Mills con le sue terapie.
  2. Se vuoi che la tua donazione vada alla alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, devi venire al festival e donare allo stand FPRC, acquistare merch allo stand Black Swan, mangiare e bere al salone Luppolo e partecipare alla lotteria. Tutti i fondi andranno alla FPRC.

SCADENZA: 31 settembre 2019. Tutti gli acquisti verranno spediti a ottobre 2019.


Aggiornamento del 29/07/2019

Possiamo finalmente annunciare l’ultimo gruppo partecipante al Tony Mills Festival! Si tratta dei Pawns In Chess, power trio di Torino formatosi nel 2017. Vengono influenzati dal blues di B.B. King e dai mostri sacri dell’hard rock, come i Led Zeppelin. Il nome della band è stato preso direttamente da una frase del testo di “War Pigs” dei Black Sabbath. Nei suoi quasi tre anni di attività, la band ha registrato un demo in studio di 5 pezzi e suonato live in vari locali e contest in Piemonte e Lombardia, tra cui il “Rock in Park” al Legend Club di Milano e “Torino Sotterranea” al McRyan’s di Torino. Da maggio 2019, la band inizia la collaborazione con la Volcano Records & Promotion e la registrazione di un EP di prossima uscita. Welcome aboard!


Aggiornamento del 26/07/2019

Oggi presentiamo un altro gruppo che parteciperà al Tony Mills Festival! Questa volta diamo il benvenuto ai prog/power metallers Walls of Babylon, provenienti da Ancona. I Walls of Babylon nascono verso la fine del 2012 da un idea dei chitarristi Francesco Pellegrini e Fabiano Pietrini. Nel settembre 2013 la line-up viene finalmente completata con l’arrivo del batterista Marco Barbarossa , del bassista Matteo Carovana e poco dopo del cantante Valerio Gaoni. I W.O.B propongono un power metal con influenze progressive dal sound moderno caratterizzato da aperture melodiche e ritornelli accattivanti.
https://www.facebook.com/Walls-of-Babylon-317090131766967/

Aggiornamento del 19/07/2019

È arrivato il momento di presentare una nuova band che si esibirà al Tony Mills Festival! Diamo il benvenuto agli Elysium con la loro musica sinfonica folk-ghotic. Presentati dalla Lion Music dalla Finlandia (ringraziamenti speciali a Lars Erci Mattson!), arrivano da Roma. Benvenuti a bordo e grazie per il sostegno a questo evento


Aggiornamento del 15/07/2019

Ancora grandi novità oggi per il Tony Mills Festival! Abbiamo appena ricevuto comunicazione ieri che il festival ha ricevuto il patrocinio ufficiale della Città Metropolitana di Torino (ec Provincia), il che significa che abbiamo il sostegno ufficiale delle autorità provinciali. Molto orgogliosi di questo riconoscimento e sostegno.


Aggiornamento del 14/07/2019

Oggi annunciamo un’altra band che supporta e che si esibirà al Tony Mills Festival! E siamo molto contenti di avere a bordo i 17 Crash, provenienti da Livorno (Italia). Un enorme ringraziamento alla Volcano Records per aver selezionato la band. Nati nel 2011 in Toscana, grazie alla passione e alla dedizione di Phil Hill e Ros Crash, i 17 Crash hanno scatenato il loro amore per il glam rock anni ’80 di Los Angeles fin dall’inizio. Il loro primo album “Reading Your Dirty Minds” (2015) rappresenta bene questo spirito “adolescenziale”. Dopo un primo tour in tutta Italia, la band torna in studio all’inizio del 2017 per il secondo capitolo. Dopo la “glam era”, i ragazzi sono pronti a cambiare: avevano bisogno di qualcosa di diverso, di qualcosa di più fresco, mantenendo sempre la loro natura rock ma con un occhiodi riguardo a un tipo moderno di hard rock e AOR. “Hit the Prey” vede la luce nel marzo 2018: un perfetto compromesso tra il suono degli anni ’80 e un più moderno hard Rock e AOR. Durante questi 8 anni di attività hanno avuto tantissime grandi opportunità e awards, oltre 300 spettacoli dal vivo e la possibilità di fare da spalla a grandi artisti come Geoff Tate, Crazy Lixx, Faster Pussycat, Girlschool, Adam Bomb e Frankie Chavez.

È tempo di annunciare la prossima band per il Tony Mills Festival! E speriamo che vi piaccia il glam metal, perché siamo molto onorati di presentare i Vain Vipers da Bologna e Modena. I Vain Vipers sono una band glam-rock italiana formata nel 2013 da Scott e Wild (ex Cryin ‘Angels). Nella primavera del 2016, dopo diversi cambi di formazione, trovano finalmente il loro attuale cantante Mick (ex Sex for Cash e Shabby Trick, attualmente nei Crying Steel) e nei primi mesi del 2017, il loro batterista, Aaron. Da lì, iniziano ad apparire in molti club italiani, condividendo il palco con famosi gruppi rock come Bai Bang, Rakel Traxx e Stop Stop. Nel maggio 2017 vien finalmente pubblicato il singolo “Lost in Your Eyes” e con esso il loro primo video musicale. All’alba del 2018, iniziano i lavori del loro primo LP, registrato interamente al Pri-Studio di Roberto Priori. Alla fine dello stesso anno, trovano nella Volcano Records quello che stavano cercando: un’etichetta, un contratto e un album in pubblicazione.


Aggiornamento del 04/07/2019

Annunciata la formazione ufficiale dei Docker’s Guild, che saranno gli headliners dell’evento. Insieme a Douglas Docker (voce e basso), saliranno sul palco alcuni dei migliori musicisti del Pinerolese: Carlo Cannarozzo e Stefano Aglì (batteria), Paolo Gambino (tastiere), Tony Urzì e Gianluca Nardelotto (chitarre), Anna Petracca, Erika Litrico e Andrea Rampa (voci).


Aggiornamento del 27/06/2019

È ora di presentare la prima band che suonerà al Tony Mills Festival! I Dayslived sono presentati dall’etichetta italiana Rockshots Records (ne parleremo più avanti!). provenienti dal nord ovest dell’Italia, la band si è formata nel 2010. “Flectar” è il loro secondo album ed è il lavoro di studio più progressivo e sperimentale fino ad oggi, oltre che il più ambizioso. La voce di Monik è il marchio di fabbrica del loro nuovo suono, una miscela di musica metal, sinfonica ed elettronica. Ascoltando “Flectar”, vivrai un viaggio sonoro attraverso elementi diversi e mai ripetitivi, come power metal, ballads, heavy metal e prog. L’album è stato prodotto da Marco Strega (Materdea) al fianco di Marco Allemandi e Matteo Sabetta, e masterizzato al Fascination Street Studios da Tony Lindgren. L’album è stato pubblicato tramite Rockshot Records il 19 aprile in Europa e il 10 maggio in Nord America.
Spotify : https://open.spotify.com/artist/3BYmjvYwYlKV4DcMPsbONZ…
Apple Music : https://itunes.apple.com/it/artist/dayslived/477612109


Aggiornamento del 21/06/19

GRANDI NOTIZIE!!! Possiamo finalmente annunciare la partnership ufficiale tra la Black Swan Productions e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro – Candiolo per il Tony Mills Festival. Sarà donato il 100% del denaro raccolto (tranne dove indicato). Ecco come puoi donare, contribuire e aiutare lo sforzo di raccolta fondi:
1. Sii al festival!
2. Dona direttamente alla Fondazione presso il loro stand
3. Acquista i biglietti della lotteria con la possibilità di vincere fantastici premi offerti dalle varie etichette discografiche
4. Acquista CD e altro merch presso lo stand Black Swan Productions
5. Acquista CD e altro merch presso gli stand delle etichette discografiche (20% devoluto in beneficenza)
6. Mangia e bevi al Luppolo Saloon (la % devoluta verrà annunciata a breve)
7. Per coloro che non possono farcela sabato 21 settembre 2019, attiveremo a breve un crowdfunding online con molte sorprese (il 50% è devoluto in beneficenza, il resto sarà utilizzato per spese varie)

Quindi sostieni Tony Mills e la ricerca sul cancro, ti aspettiamo!


Aggiornamento del 13/06/2019

Il Tony Mills Festival è una celebrazione della vita e della musica di Tony Mills, organizzato dalla Black Swan Productions, che si terrà sabato 21 settembre 2019 presso il Luppolo Saloon a Roletto (TO), Italia, dalle 15:15 alle 23:30, nel contesto di un Motoraduno di tre giorni. Ci saranno sei band, selezionate da un team di etichette discografiche italiane, che suoneranno una selezione del loro materiale originale e di canzoni di Tony Mills dai suoi diversi progetti. Il festival chiuderà con una rara esibizione da headliner del progetto Docker’s Guild, che presenterà uno spettacolo speciale realizzato esclusivamente con materiale cantato da Tony Mills (Docker’s Guild, Shy, TNT e opere soliste). Come molti di voi già sanno, a Tony Mills è stato diagnosticato un cancro terminale nell’aprile 2019, quindi è in corso un enorme sforzo di raccolta fondi per raccogliere quanti più soldi possibili per la ricerca sul cancro in Italia. Per favore mostra il tuo affetto per Tony e sostieni la causa! Venite anche a visitare la Pagina Ufficiale Facebook per seguire le news.

DISCLAIMER: il Tony Mills Festival è ufficialmente supportato dalla famiglia Mills, ma Tony Mills NON apparirà.

A breve ulteriori dettagli!

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: