Groovin’ @ Spotify – la playlist di marzo/aprile 2020

Dopo un mese di pausa, torna la playlist Spotify di Groovin’, inevitabilmente condizionata da quanto successo nel mondo nelle ultime settimane. La pandemia, il lockdown e la conseguente sospensione di tutte le attività, hanno ridotto anche gli spunti per la compilazione della nostra lista, ma non abbiamo smesso di seguire quanto accade musicalmente sul nostro territorio. Quindi dopo aver passato un turno, eccoci di nuovo su Spotify con nuovi consigli per gli ascolti.

Come d’abitudine, si parte con le nuove uscite. Apre l’elenco la spettacolare “Germinale” di Federico Marchesano, in rappresentanza dell’album “Atalante” nel quale ha suonato anche il pinerolese Mattia Barbieri. Mezzi Termini e Falce sono invece i due rapper della scuola del Gym Studio di Cumiana, in continuo e inarrestabile fermento, con i loro due nuovi singoli, “Ghirigori” e “Alzheimer”. Chiude la quaterna in evidenza “Christiane’s Vice”, estratto dall’album “Pandora’s Box” dei Quma di cui vi abbiamo parlato in apposito articolo.

Uno degli artisti più attivi in questo periodo è sicuramente Silvio Merlin che nelle ultime settimane ha pubblicato sulla sua pagina Facebook una lunga serie di singoli, due dei quali già finiti ufficialmente nel mondo Spotify e, di diritto, nella nostra playlist. A seguire un estratto dall’album dei Torino Unlimited Noise, altro progetto di cui vi abbiamo parlato nel già citato articolo dedicato a Mattia Barbieri, e il cantautorato indie di HotDog&CocaZero, artista incontrato a marzo con un’intervista in cui ci ha raccontato come nasce la sua particolare vena creativa. Si continua poi con un raro – per Spotify – brano in cui compare Andrea Allione. Si tratta di “Remember Rockfeller in Attica” estratto dall’album del Trio composto, oltre che dal chitarrista, da Mario Tavella e Riccardo Ruggieri. Ad Allione abbiamo dedicato un articolo per parlare della pubblicazione su YouTube della versione quasi integrale di un concerto del 2015, quando il meglio del jazz pinerolese e torinese tributò all’artista un omaggio live di altissimo livello. La playlist prosegue poi con il nuovo album degli I-Dea, il video di Mezzi Termini, e un estratto dall’ultimo album del cantautore torinese Bianco uscito nel 2019, nel quale ha suonato anche il bassista pinerolese Matteo Giai, protagonista di una bella intervista uscita su Groovin’ alcune settimane fa.

Abbiamo poi ripescato un pezzo degli House of Noises, “Naked”, che fu parte della colonna sonora di un film del 2011 dal titolo “The Hounds”, seguito da “Caldo Romano” della MaxOil. La band ha recentemente annunciato di essere al lavoro sul nuovo disco e giustamente ci piace riscoprire uno dei migliori pezzi dell’album precedente. Si continua con “Topi tra i serpenti” di Ones – che ha da poco pubblicato un concept con il progetto PaganPoetry – e con una serie di artisti che hanno animato le pagine social nel primo periodo del lockdown. Tra i tanti, abbiamo infatti scelto di chiudere con Fabrizio Bosso, Giovanni Battaglino, Piccolo Circo Barnum, Ivan Audero e Marco Varvello.

Buon ascolto

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: