Jambalaya 37 feat. Elena Castagnoli: “What I Did” fuori ora!

Giovedì 14 maggio è stato presentato il nuovo singolo che i Jambalaya 37 hanno realizzato con la collaborazione, in qualità di voce solista, della bravissima cantante Elena Castagnoli. La formazione di Gilberto Bonetto, Dario Balmas, Gabriele Biei e Alessandro Raise rinnova quindi l’abitudine di avvalersi di ospiti esterni per le interpretazioni delle proprie canzoni. Pur avendo in casa un timbro piuttosto interessante come quello di Balmas, infatti, quasi come una scelta stilistica precisa, hanno spesso alternato le figure collocate dietro al microfono. D’altronde, quella della collaborazione tra artisti, è una consuetudine contemporanea che osserviamo anche nel mondo della musica mainstream. Sempre più diffusa infatti è la pratica di pubblicare singoli e album a più nomi, eventualmente con l’obiettivo di fornire enfasi alle nuove uscite. Va detto però che non tutti i “featuring“, a conti fatti, risultano azzeccati. Spesso si subodorano forzature dettate dal mercato, o dalle necessità di carriere da rilanciare, che non sempre mettono in risalto la qualità degli interpreti. A volte, addirittura, certi duetti finiscono per coprire di ridicolo chi vi partecipa, svilendo e vanificando storie professionali di spicco.

Nel caso in questione, invece, siamo di fronte a un connubio perfetto, in cui a determinare le scelte ad esso connesse, è un’innegabile coerenza stilistica. C’è infatti un’evidente affinità che accomuna i Jambalaya 37 e la profonda vocalità di Elena Castagnoli, riassumibile nelle peculiarità che ne hanno finora contrassegnato i percorsi. Dei primi abbiamo parlato abbondantemente lo scorso anno, quando la copiosa produzione discografica ne ha ribadito la precisa collocazione in ambito nu soul. La seconda invece, oltre ad essere un volto televisivo piuttosto noto – qui potete trovare un po’ della sua biografia: https://wamajo.it/discography/elena-castagnoli/ – è oggi tra le migliori voci pinerolesi in circolazione, da anni protagonista di progetti musicali di rilievo, tutti più o meno appartenenti alle sfaccettature contemporanee della black music. La ricordiamo molto bene, ad esempio, nei Terzasfera, con cui nel decennio scorso realizzò alcuni intriganti album a cavallo tra trip-hop e drum ‘n’ bass. Ma anche nelle sue collaborazioni più recenti, come quella con DJ Vale, che ne hanno confermato i principali elementi espressivi.

Entrambi quindi trovano la propria zona di comfort in spazi linguistici analoghi, in cui si coniuga la scuola di matrice jazzistica con le sonorità tipiche del pop di classe. Emerge una congenialità talmente naturale e un’aderenza quasi perfetta, che viene da chiedersi com’è che a questo “matrimonio” nessuno avesse pensato prima. C’è voluto lo sfortunatissimo inizio di 2020 – anche se è evidente che non c’è alcun rapporto di causa/effetto tra le due situazioni – perché i Jambalaya cogliessero l’opportunità di incrociare la propria musica con l’intensità della cantante originaria dello Sri Lanka. Un incontro che ha portato dunque alla realizzazione di “What I Did”, singolo che conferma le prerogative compositive ed esecutive dei cinque. Il brano costituisce l’ennesima raffinata perla nella discografia dei Jambalaya 37, che possono in questo modo fregiarsi del plus di eleganza e grazia femminile apportato dalla Castagnoli. Sarebbe bello se l’incontro non si riducesse a un’operazione estemporanea senza seguito. Anche solo per le origini pinerolesi che uniscono cantante e band, riteniamo di promuovere con entusiasmo questa comunione artistica, ulteriore sottolineatura delle qualità che il nostro territorio è da sempre in grado di esprimere.

In calce all’articolo, vi condividiamo il videoclip di “What I Did”, al quale riserviamo una menzione speciale, perché è girato interamente a Pinerolo e, con un po’ di attenzione, potrete incrociare con lo sguardo luoghi e volti più o meno conosciuti della città.

Ones

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

One thought on “Jambalaya 37 feat. Elena Castagnoli: “What I Did” fuori ora!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: