Groovin’ Story – “The Guell: 11 ottobre 2003”

Sulla strada che da Pinerolo sale in direzione Val Pellice, all’altezza di Bricherasio, si trova un locale che da tempo rappresenta una tappa obbligata per chi fa musica dal vivo. Da alcuni anni è più che altro una sorta di “risto-club”, per il quale i concerti non sono più una priorità perché predilige l’unione vincente tra ristorazione e musica da ballare. Ma in passato ha ospitato moltissimi live, abbracciando generi anche diametralmente opposti. In passato balera per gli appassionati di Liscio (chi se lo ricorda il Mary?), nel tempo è passato attraverso diverse altre definizioni e filosofie: disco pub, discoteca, birreria e, in certi periodi, anche locale che in serate specifiche si trasformava in strip club. “Morgana”, “Km 0”, “Güell”, e chissà quanti altri che ora stiamo dimenticando, sono stati i marchi che hanno anticipato l’attuale denominazione che risponde all’appellativo di “Barabba”. Ma la musica dal vivo, seppur non in modo continuativo, ha svolto spesso un ruolo da protagonista, portando molti di noi a frequentarlo con una certa assiduità negli ultimi due decenni.

L’11 ottobre 2003 veniva inaugurata una nuova gestione del locale, con un particolare allestimento ispirato all’architetto catalano Gaudì. Il “Güell” – denominazione che in qualche modo è tornata di recente a campeggiare sui loghi del locale come “Güell Club” – prendeva in prestito il nome dal parco più famoso di Barcellona, diventando un punto di riferimento per la movida pinerolese. Noi di Groovin’ sfuggimmo per una sera all’imperativo della musica dal vivo per mettere il naso all’evento mondano forse più importante del periodo, approfittando dell’occasione per intervistare i ragazzi dei “Venerdì Notte”, il gruppo pinerolese di organizzazione eventi più importante e di successo degli ultimi tre decenni, che era a capo di questa nuova conduzione.

L’articolo è a firma del nostro Nik. Buona lettura e buon amarcord, che certamente non mancherà osservando le foto pubblicate in calce. Chi si riconosce?

Ones


Da www.groovin.it – ottobre 2003

THE GUELL: sabato 11 ottobre

Una sola espressione mi viene in mente dopo sabato sera: SOLD OUT!!!
Infatti sabato sera non c’era più un millimetro di spazio libero per l’inaugurazione della nuovissima pista dell’ex Morgana ora THE GUELL. Noi di GROOVIN eravamo presenti all’evento e siamo rimasti strabiliati. Per i pochi non pervenuti le cifre dovrebbero bastare a raccontare la serata. Oltre 1500 persone erano strette in un unico grande abbraccio-ballo a ritmo di dance, dove lo spazio sociale di distacco tra una persona e l’altra, che nei normali rapporti sociali (secondo approfonditi studi sociologici) va dai 50 ai 75 centimetri, era totalmente eliminato. Nessun imbarazzo però, nessun timore di invadere la privacy altrui…l’importante era divertirsi e ballare. Per una sera tutti amici e tutti senza problemi di alcuna sorte.
Artefici del nuovo “vestito” indossato dal bellissimo Guell ci sono un gruppo di ragazzi che ormai da oltre cinque anni sono i promotori di serate ed avvenimenti e che si classificano al primo posto per quanto riguarda la mondanità nel pinerolese e non solo… i “VENERDI’ NOTTE”.
Sono le undici di sera e noi del Groovin Staff entriamo per poter fare delle foto al locale. Veniamo subito colpiti dal caratteristico stile “made in Gaudì” che è stato scelto per ridisegnare la fisionomia della struttura.
Appena entrati vediamo il nostro “gancio”. L’ospite di questa puntata di Breakfast with Nik. Uno dei quattro soci fondatori dei Venerdì Notte: Chicco Basso. Visibilmente emozionato ed orgoglioso ci fa accomodare ed inizia la chiaccherata.


Chicco, raccontaci qualcosa dei Venerdì Notte. Chi siete, quando siete nati…

“Beh, i quattro soci fondatori del gruppo siamo Andrea Costantino, Roby Costantino, Paolo Bovero ed io, ai quali si sono aggiunti nel tempo Marco Becchero, Fabrizio Colomba, Cristian Mastrogiovanni e Sandro Artero. Inoltre in anteprima assoluta posso dirvi che si sta per aggiungere un personaggio di spicco del pinerolese, ANDREA di Look Out. Siamo nati nel 1997 con l’obiettivo primo organizzare eventi musicali, spettacoli, sfilate, cabaret e tutto quanto può essere un divertimento o un’attrattiva per il pubblico, specialmente qui nel pinerolese, dove un po’ mancavano delle serate organizzate ed a tema come le nostre”.


In quali locali in questi anni avete organizzato le vostre serate?

“In questi anni abbiamo operato in diversi locali e con tutte le persone che abbiamo avuto a che fare siamo sempre riusciti a creare un buon feeling per poter metter su serate proficue. Tra i tanti ricordo il Feeling di Revello, il 13° Secolo, il Big Red di Saluzzo dove abbiamo fatto una stagione estiva strepitosa con riuscitissime serate di moda, il Macabaru di Vigone che prorio poche settimane fa, per esattezza il 24 settembre ci ha visto creare un tutto esaurito di 600 persone con clou delle serata il concerto dei FORZA 4, per non dimenticare il castello di Buriasco e quello di Cumiana. Proprio in quest’ulimo locale abbiamo forse uno dei più bei ricordi. Infatti in una delle serate organizzate in quella sede abbiamo fatto registrare, in una festa prettamente discotecara 600 persone presenti, senza contare il numero altrettanto importante di ragazzi che purtroppo sono stati costretti a restare fuori ed a tornarsene a casa”.


Chicco, di preciso in cosa consiste il tuo lavoro e come ti sei scoperto abile nel farlo?

“Il mio se posso dire così, è un lavoro prettamente da PR. Mi occupo di cercare i contatti e di fare in modo che tutto fili liscio con quelli che sono i nostri ospiti per le varie serate. L’importante è fare in modo che tutto ciò che sia importante per la riuscita di una serata sia a posto. Non bisogna avere particolari qualità per fare quello che faccio io. Fondamentale è il conoscere moltissime persone nell’ambiente “spettacolo”, avere piacere di stare in mezzo a molta gente ed una certa espansività ed affabilità. Ogni discoteca fornisce i nomi delle persone contattabili per serate come DJ, cabarettisti (già in alcuni eventi abbiamo contato sulla presenza di personaggi dello Zelig) e personaggi di spicco del mondo radiofonico come Marabotto e Fabiana di RADIO 105, che abbiamo più volte avuto l’onore di ospitare. Questo per noi è un hobby, e come tale lo facciamo con piacere, pur essendo ormai un impegno a tempo pieno”.


Ora che siete fissi al GUELL, cosa puoi dirci sulle serate che organizzarete in futuro?

“Di preciso non c’è nulla che sia fissato con così lungo anticipo. Però posso dirvi che al di là di stasera che ufficialmente è l’inaugurazione del nuovo locale, tra l’altro non so se avete visto i bagni, sono il nostro vanto (e qui ride), venerdì prossimo, 17 ottobre ci sarà la prima serata DEI VENERDI’ NOTTE. Sarà un appuntamento importante perché è stata pensata a sfondo benefico, ed oltre alla buona musica del nostro DJ ci sarà una grande sfilata di moda e molto molto altro. Per ora il nostro futuro è qui al Guell, dove speriamo di ripetere i successi delle scorse stagioni”.


La bravissima cantante che ha accompagnato l’entrata della gente, ormai in gran numero, ha lasciato il microfono ad un’altra star del Guell, DJ PISTY. Ormai la mezzanotte è passata e Chicco deve andare a fare gli onori di casa. Pisty incita la folla al ritmo di ” Never Leave You uh oooh…uh oooh”, e tutti rispondono con mani alzate e cori impazziti. Ci lascia ma allo stesso tempo ci invita al Venerdì seguente, dove i Venerdì Notte entreranno veramente in ballo.
Mi raccomando ragazzi, se non volete fare la fine di quei 700 ragazzi che alle 3 di notte ancora erano alla porta sperando di entrare, fate in fretta, il NUOVISSIMO GUELL vi aspetta.
Ancora una cosa ci ha confidato l’amico Chicco…è clamorosamente single. Ragazze a Venerdì…Notte! 

Nik


ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: