“Ricominciare dalle parole”, crowdfunding per il nuovo album di Giovanni Battaglino

Pubblicità

A distanza di tre anni dal precedente “Alla porta dei sogni”, il cantautore Giovanni Battaglino sta per tornare con un nuovo album. Si chiamerà “Ricominciare dalle parole” ed uscirà presumibilmente verso fine anno. Intanto Giovanni, per finanziare la pubblicazione del disco, ha lanciato una campagna di crowdfunding che durerà fino all’autunno. Sul sito produzionidalbasso.com potete già trovare fin d’ora alcune informazioni generali per partecipare e qualche anticipazione sui contenuti dell’album. Di seguito la presentazione pubblicata sulla piattaforma che ospita l’iniziativa. Come sempre, tanti benefit aggiuntivi per chi vorrà contribuire economicamente alla realizzazione di questo lavoro in anticipo rispetto alla sua uscita. Soprattutto, tanti pacchetti diversi a seconda dell’entità del sostegno che ognuno vorrà offrire al progetto.

Dal sito https://www.produzionidalbasso.com/project/ricominciare-dalle-parole/

RICOMINCIARE DALLE PAROLE sarà il titolo del mio prossimo album in uscita il prossimo autunno. 

Perché RICOMINCIARE DALLE PAROLE? Dalla parola può nascere una strada, una storia, la parola è incontro, è il futuro, è aprirsi alla comunicazione dopo il silenzio e la chiusura della Pandemia. La parola è l’urgenza di dire qualcosa che non può più essere taciuto, ci stimola ad uscire da noi stessi per esprimere ed inventare, è il viatico di un’idea. 

Dalle parole può nascere anche un progetto come un disco. In questo album ci saranno 10 canzoni quasi tutte scritte durane la Pandemia, le ho scritte su un Taccuino che mi ha accompagnato in questo viaggio fatto di incontri con i musicisti, gli autori e i collaboratori di questo progetto. Alcuni titoli sono direttamente collegati al tema come “Ricominci”, “Dire”, “Strada per dove vorrai”, “Il peso delle cose”, altre canzoni parlano di incontri diretti o indiretti come “Isola pedonale”, “Il signore dei labirinti”, “Valzer per uno spirito”, “Mancato amore” e una, “La giostra”, è sul tema della guerra ritornato pericolosamente attuale,

L’album che verrà stampato anche in vinile conterrà anche “Non ho occhi” canzone-progetto sul tema della cecità realizzata con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti sezione di Torino.

Giovanni Battaglino

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: