Secondo capitolo di “Oh no, it’s Prog”, partito il crowdfunding

Pubblicità

Oh no, its’ Prog!” è il titolo del primo album del musicista lusernese Gianni Nicola, uscito nel 2020. Un lavoro che si ispirava chiaramente alla storia della musica progressiva classica, con ammiccamenti che andavano dai Genesis e Jethro Tull alle interpretazioni anni Ottanta del genere (Marillion, IQ, ecc.). Oggi “Oh no, it’s Prog” è diventato anche il nome stesso del progetto attorno al quale l’artista valligiano sta costruendo il secondo capitolo della sua discografia. Il nuovo album si chiamerà “Those about to Prog, We Salute you”, titolo che cita il primo album dei Colosseum e uno dei massimi successi degli AC/DC, mescolandoli per altro senza alcun riferimento stilistico alle due band. Si tratta solo di un ironico gioco di parole e, al limite, di un omaggio a due grandi formazioni che – ognuna a suo modo – hanno fatto la storia della musica. Il nuovo lavoro, infatti, proseguirà sulla falsa riga dell’esordio, mantenendo ben saldi i modelli da cui attingere, con il prog a fare da elemento catalizzatore.

Visto il successo del primo crowdfunding, per finanziare la realizzazione del nuovo CD, Nicola ha deciso di affidarsi ancora una volta alla piattaforma Produzioni dal Basso. La campagna, partita proprio in questi giorni, durerà fino a fine settembre e offre un paio di opzioni di contribuzione. Tutti i dettagli li potete trovare sulla pagina dedicata all’iniziativa, dove sarete stuzzicati anche da qualche informazione di base sui suoi contenuti tematici e musicali. Basta cliccare sull’immagine che segue o sul link https://www.produzionidalbasso.com/project/oh-no-it-s-prog-those-about-to-prog-we-salute-you/. In calce all’articolo, infine, pubblichiamo il video di presentazione della campagna.

Ones

oh no it's prog gianni nicola those about to prog we salute you crowdfunding
ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: