Lutto nel mondo della musica: ci ha lasciato Aldo Portigliatti

Chi non ricorda il negozio di strumenti musicali di Portigliatti all’angolo di Via Buniva e Piazza Barbieri? Per chi oggi ha superato i Cinquanta, e che è cresciuto con la musica, quel magazzino fu davvero un punto di riferimento. Un piccolo locale ricolmo di strumenti, spartiti, dischi e musicassette, accessori e abbigliamento musicale (molti di noi le prime toppe dei Maiden per i giubbotti di jeans le comprarono lì!). Una passione familiare che risale agli anni Trenta, quando Giacomo Portigliatti, papà di Aldo, faceva il musicista, suonando e costruendo fisarmoniche nel centro storico di Pinerolo. Passione poi trasmessa al figlio che, poco dopo, avviò il negozio e lo gestì per più di mezzo secolo.

Aldo se n’è andato in questi giorni a 93 anni. Noi di Groovin’ ci uniamo, non senza un pizzico di nostalgia, al ricordo unanime della Pinerolo musicale, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia.

Ma che fine ha fatto oggi il negozio di Portigliatti? Più o meno una trentina d’anni fa, il figlio Valter si affiancò al padre nella gestione dell’attività, diventandone poi nel tempo il titolare. Nel 2015, non prima di un trasferimento avvenuto negli anni Novanta in altri locali, sempre in Via Buniva, l’esercizio commerciale si è definitivamente trasformato in negozio on line (www.portigliattimusica.it). Curiosamente, gli articoli in vendita ricalcano sostanzialmente le categorie merceologiche di allora. Segno dei tempi che cambiano, ma anche del desiderio di mantenere vivo un legame con il passato e con una storia gloriosa.

Aldo è stato tra l’altro anche un importante musicista, virtuoso della fisarmonica e leader di orchestre di liscio tra le più importanti e apprezzate del Pinerolese. Potete trovare un bell’articolo che ne racconta l’epopea nel libro “Musica dal vivo“. Del volume, uscito un paio di anni fa dalla penna di Vincenzo Mazzà ed Enrico Noello, vi avevamo parlato negli articoli che seguono.

Ones

ones

Marco Ughetto, appassionato di musica e giornalismo, chitarrista e cantautore amatoriale, si laurea in Cinema al DAMS di Torino nel 2014, con una tesi sui rapporti tra cinema e cultura digitale. Nel 2002, insieme ad altri quattro amici, dà il via alla prima versione di Groovin' - il portale della musica nel Pinerolese.

http://groovin.eu

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: