• Groovin’ Story: la Fabio Balmas Band
    Eravamo verso la fine del 2004 quando Fabio Balmas avviava il suo ennesimo progetto musicale. La Fabio Balmas Band esordiva ai primi di settembre sul palco del Jam Session, il locale pinerolese che si affacciava su Via Fenestrelle,…
  • KALACAFÈ – Kalamandra
    Siamo nel 2005. I Kalamandra stanno per svoltare e, dopo tre demo autoprodotti, hanno l’occasione della vita. Una produzione curata da nomi altisonanti dell’indie italiano per un disco che rimarrà in qualche modo il loro canto del cigno.…
  • Groovin’ Story: la recensione di “One Night At Naima” dei Disco Inferno
    Nel 2005 usciva “One Night At Naima”, uno dei tanti episodi discografici dei Disco Inferno. Da sempre il gruppo ama lasciare tracce di sé attraverso la pubblicazione di registrazioni di tour e concerti. Una scelta abbastanza inusuale per…
  • Groovin’ Story 2006: MySpace contagia il Pinerolese
    Era il 2006 quando anche il Pinerolese scopriva il fenomeno MySpace. Finalmente una piattaforma che permetteva a tutti, anche a chi non aveva conoscenze tecniche in fatto di siti web, di ritagliarsi uno spazio nella rete e promuovere…
  • Groovin’ Story: Interferenze 2006
    La quarta edizione di Interferenze ha una storia particolare. Rispetto agli anni precedenti, il “festival dei gruppi spontanei pinerolesi” del 2006 non si tenne infatti a fine estate. Per motivi “meteorologici” venne infatti rinviata alla metà del gennaio…
  • Groovin’ Story: immagini e vincitori degli awards 2005
    Era il mese di maggio 2005 quando venivano premiati i vincitori dell’ultima edizione dei Groovin’ Awards, gli Oscar della musica pinerolese. Sul palco dell’Old Fashion di Bricherasio la Fabio Balmas Band, mentre la serata fu presentata da Anna…
  • Groovin’ Story: i Disco Inferno presentano “Summer Tour 2005”
    Febbraio 2006. I Disco Inferno arrivavano dall’ennesima grande stagione costellata di successi in giro per l’Italia. Un’estate che aveva rinvigorito ulteriormente il peso di una party band tra le migliori viste fino ad allora in Italia, progenitrice di…
  • Groovin’ Story: la prima chiusura del 2006 e la breve avventura su Caprilli.com
    È notizia di questi giorni che il portale pinerolese Caprilli.com stia per chiudere i battenti. Quella che per anni è stata “la porta sul Pinerolese e le sue valli” a breve scomparirà dalla Rete dopo vent’anni di onorata…
  • Immagini varie da inizio millennio
    Immagini random pescate nel nostro archivio… Più o meno in ordine: Gift Kalamandra No Way Out Tony Silverman & His Animals Tintu e i Ragazzi del Clan Dr. Funkinstyle Jambalaya Mechinato Mr. Brown Soul Power Lunìa Fabio Balmas…
  • Groovin’ Story 12/12/2002: le immagini di “Unite For Molise”
    Tra la fine di ottobre 2002 e i primi giorni di novembre, il Molise fu colpito da un terremoto devastante che scosse l’opinione pubblica sopratutto per il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia, nel quale persero…
  • Groovin’ Story: le compilation “INTERFERENZE 2004” e “VIANDANTI DI MUSICA”
    In una fredda sera del 2004 molti appassionati di musica si ritrovarono all’Old Fashion di Bricherasio per assistere alla presentazione di due belle compilation di musica locale oltre che del catalogo di Miscelart, evento dedicato all’arte figurativa nelle…
  • Groovin’ Story 2003: la recensione di “In Equilibrio” (Grande Circo Barnum)
    Era il 2003, nel pieno del periodo d’oro di Groovin’, quando una delle nostre band pinerolesi preferite di allora, il Grande Circo Barnum, si apprestava a presentare il suo primo lavoro discografico. Incontrammo i sei musicisti del Grande…
  • Groovin’ Story 2003: il progressive pop degli Allyson’ Sunflowers
    Eravamo intorno al 2003 quando una band molto interessante si affacciava sul panorama musicale pinerolese. Dedita a un rock cantato in italiano, ma lontana dagli stilemi tipici del genere, con una formazione inconsueta che includeva un violino elettrico…
  • Groovin’ Story 2003: la nostra intervista per “Occhio”
    “Occhio” è il nome di una pubblicazione bimestrale a distribuzione gratuita che, a inizio millennio, circolava nell’ambito degli spazi culturali pinerolesi. Gallerie d’arte, biblioteche e locali accuratamente selezionati erano gli spazi in cui era possibile imbattersi in questo…
  • Groovin’ Story – “The Guell: 11 ottobre 2003”
    Sulla strada che da Pinerolo sale in direzione Val Pellice, all’altezza di Bricherasio, si trova un locale che da tempo rappresenta una tappa obbligata per chi fa musica dal vivo. Da alcuni anni è più che altro una…
  • Groovin’ Story: intervista ai Mother Goose
    Eravamo intorno al 2004 o 2005 quando Nik e Mrk si recarono nella sala prove dei Mother Goose, la tribute band ai Jethro Tull, per realizzare un’intervista da pubblicare sulle pagine del nostro portale. Di quella serata rimangono…
  • Groovin’ Story 2005 – “ZERO – Residui Tossici”, il primo cd di Miky Bianco
    Miky Bianco è una delle più autorevoli personalità musicali tra quelle originarie del Pinerolese. Chitarrista apprezzato soprattutto per le sue conoscenze nell’ambito delle tecniche chitarristiche, le sue fortune principali le ha ottenute proprio nella sfera della didattica. Docente…
  • Groovin’ Story: 06/12/2003 – Concerto Lila @ Officine Colors
    Pubblichiamo alcuni scatti di un live del 2003 per la LILA, l’associazione per lotta contro l’AIDS. Nelle immagini, Tintu e i Ragazzi del Clan, Burkina Faso Foundation e Grande Circo Barnum.
  • Groovin’ Story – 2004: Intervista a French DJ
    L’attenzione generica che Groovin’ ha costantemente rivolto alla musica locale ha fatto sì che il nostro approccio sia sempre stato scevro da preconcetti. Per tanto, non abbiamo mai rifiutato la possibilità di approfondire anche il controverso mondo del…
  • Groovin’ Story: “Alla corte di… Prince – Intervista con i DolceAcqua”
    Nel pieno del nostro periodo classico, quello dei primi anni del millennio, incontrammo per un’intervista una formazione davvero molto particolare. I DolceAcqua sono stati un duo composto dal chitarrista Christian Pinchi, noto dalle nostre parti soprattutto per essere…
  • I grandi festival pinerolesi: Fantabanga 2003 – intervista a Paolo Boaglio
    Il Pinerolese è da sempre terra di festival. A cavallo tra il primo e il secondo millennio, uno in particolare si distinse per la qualità delle proposte, ma soprattutto per l’intraprendenza del suo staff, allora composto da ragazzi…
  • Diego Di Chiara, il genio egocentrico
    Dovendo raccontare gli ultimi trent’anni di rock pinerolese, non ci si può esimere dal parlare di Diego Di Chiara, uno dei più talentuosi musicisti visti a Pinerolo e dintorni, a cui forse non è stato dato il riconoscimento…
  • Groovin’ Party #1, #2 e #4: Soundfactory e Boars Nest + Aida e May Be All + Camikaze
    Tra le tante iniziative che videro coinvolti Groovin’ e il suo staff a inizio millennio, vanno sicuramente citati i Groovin’ Parties, una serie di eventi live del 2003 legati al nostro marchio, inclusi nella programmazione del Roadhouse Café.…
  • Carmilla: intervista con la vampira
    I Carmilla sono stati una visual band in capo a Diego Di Chiara (qui ve ne abbiamo raccontato la storia https://groovin2019.home.blog/2019/07/29/diego-di-chiara-il-genio-egocentrico/) della quale hanno fatto parte, a vario titolo, moltissimi musicisti e performer pinerolesi. Nel 2004, in occasione…
  • Groovin’ Awards: l’albo d’oro
    I Groovin’ Awards furono gli “Oscar” della musica pinerolese organizzati dal sito www.groovin.it, la prima e originale versione del nostro portale. I vincitori venivano decretati dagli iscritti tramite votazione on line. Ci furono quattro edizioni, dal 2002 al…
  • Groovin’ Awards 2002 e 2003, tutti i vincitori
    Di che cosa furono i Groovin’ Awards ve ne avevamo già parlato in un articolo relativo ai premiati del 2004. I sondaggi promossi dal nostro portale per far decidere agli utenti quali fossero i musicisti pinerolesi migliori del…
  • Breakfast with Nik 2003: intervista a Bunna degli Africa Unite
    In questi giorni abbiamo registrato l’uscita del nuovo album degli Africa Unite, il tredicesimo per l’esattezza contando solo quelli “in studio”, dal titolo “In tempo reale” (ve ne abbiamo parlato qui). Per continuare questa settimana virtualmente dedicata alla…
  • Breakfast With Nik 2003: intervista a Mattia Barbieri
    La rubrica Breakfast with Nik, uno dei principali appuntamenti del Groovin’ classico, nel 2003 intervistava uno dei batteristi jazz più importanti degli ultimi vent’anni tra quelli nati e cresciuti a Pinerolo e dintorni. Stiamo parlando di Mattia Barbieri,…
  • Dai Coyote Popular al Rosso Rustico Amaro Trio
    Dei Coyote Popular abbiamo già parlato in questi giorni in un’intervista nella nostra rubrica “L’assalto del tempo”. Ma nel 2004 alcuni membri di quel collettivo erano parte di un progetto teatrale-musicale interessante e innovativo dal curioso nome di…
  • Breakfast With Nik 2002: intervista a Madaski
    Della nostra storica rubrica “Breakfast with Nik” vi abbiamo già parlato. Ospitava una serie di interventi di stampo narrativo in cui Nik impersonava un losco figuro, ingaggiato da una qualche eminenza grigia per cercare i migliori musicisti di…
  • Soundfactory, tributo a Elisa
    Oggi Elisa è una delle regine del pop, ma ai tempi di Groovin’, nei primi anni del nuovo millennio, pur avendo già frequentato molte volte le parti alte delle classifiche, era appena al terzo disco. Per tanto, decidere…
  • Groovin’ 2002: intervista a Mio Nakamura
    Dopo aver intervistato Douglas Docker, nel 2002 contattammo un’altra figura che fu protagonista dei Night Fever, la band che riportò la dance anni Settanta sui palchi pinerolesi. Stiamo parlando di Mio Nakamura, voce e chitarra di quel gruppo…
  • Breakfast with Nik 2002: intervista a Douglas Docker
    Tra la fine del 2002 e l’inizio del 2003 avemmo la possibilità di incontrare e intervistare Douglas Docker, uno dei protagonisti indiscussi della Pinerolo musicale degli ultimi trent’anni. Sempre all’avanguardia e forse per questo non sempre compreso fino…
  • Disco Inferno 2002, l’arrivo delle “Disco Sisters”
    Nel corso della loro ormai ventennale carriera, i Disco Inferno hanno più volto cambiato formazione. Nel 2002, dopo una parentesi in cui anche il nome stesso era un altro e si facevano chiamare “Funky Groove”, ci fu una…
  • Le tinte gialle di Breakfast With Nik: intervista ad Andrea Bozzetto
    Tra le rubriche principali della prima fase del Groovin’ “storico” dobbiamo annoverare sicuramente Breakfast With Nik, curata da Nicola Giordano, membro dello staff e redattore di un numero importante di interviste comparse sul portale. La rubrica era in…
  • Kalamandra, i padri del cantautorato pinerolese
    Da sempre ci piace trastullarci nel pensiero che il Pinerolese sia un terreno molto fertile per la creatività musicale e che, a dispetto della sua provincialità, abbia pochi eguali in giro per la Penisola. Negli anni sono state…
  • Tintu, il Clan e gli anni Sessanta
    Tintu è lo pseudonimo di Elisa Martin, voce solista di uno dei progetti più particolari che si vide in giro nel Pinerolese a inizio millennio. La formazione, il cui nome completo era Tintu e i Ragazzi del Clan,…
  • Mr. Brown, tributo a Marley nella patria del reggae italiano
    Pinerolo è il territorio elettivo del reggae nazionale. All’inizio degli anni Ottanta si formarono proprio qui gli Africa Unite, la band più importante di sempre nell’ambito della musica in levare italiana. Sarebbe sbagliato negare che l’influenza di Bunna,…
  • INTERFERENZE 2004: quando le istituzioni incontravano i giovani
    “Interferenze” è stata un’importante manifestazione musicale che venne organizzata con cadenza annuale, dal 2003 al 2007, su iniziativa della Comunità Montana Pinerolese-Pedemontano nell’ambito delle politiche giovanili. L’evento rappresentò quasi un unicum per la storia del nostro territorio, costituendosi come un raro caso di incontro…
  • Le Malecorde: sulle tracce di De André
    Nel 2019 ricorre il ventesimo anniversario delle Malecorde, la band capitanata da Giovanni Battaglino, fondata proprio nel 1999. Conosciuti prevalentemente per il loro repertorio costituito da un’alternanza di brani originali e cover di Fabrizio De André, Le Malecorde…
  • 21 febbraio 2004, live for AISiWH
    Il 21 febbraio 2004, il centro policulturale EL BUT di Macello fu protagonista di un live molto particolare con quattro band che hanno fatto la storia della musica pinerolese di inizio millennio. Lunìa, MeAndMyMonkey, Kalamandra ed Allyson’ Sunflowers…
  • Too-Tiki, tra affermazioni e recensioni controverse
    I Too-Tiki, tra i successi ad Arezzo Wave e le recensioni controverse. Le interviste di Ones, e la recensione di Ru Catania
  • Gli Oscar della musica pinerolese: i Groovin’ Awards 2004
    Come tutti gli organi di stampa che si rispettino, anche Groovin’ aveva i suoi sondaggi e le sue classifiche. E non solo. Quelle classifiche diedero origine a dei “premi”, ancorché senza valore. Sì, proprio come degli “Oscar”, ma…
  • Quando i Disco Inferno erano “roba nostra”
    C’è stato un tempo in cui i Disco Inferno erano una band pinerolese. È vero che i musicisti all’interno della band si sono avvicendati sempre con una certa frequenza, spesso le line-up erano completate da strumentisti che venivano…
  • Groovin’ e Lookout – L’articolo di Erica Vagliengo
    Lookout è stato un mensile free press, attivo dal 2001 fino a pochi anni fa, che veniva distribuito gratuitamente nelle aree di Torino, Pinerolo e Saluzzo. In realtà, nel corso della sua storia è stato oggetto di progetti editoriali…
  • Le recensioni di Ru Catania – System Overload
    da www.groovin.it – Maggio 2002 Mi fa un certo effetto sentire Carlo Decanale cantare. Il suo timbro l’ho ben presente, e anche se è cambiato parecchio, la cassetta dei Makhnovcina l’avevo tritata talmente tanto che Carlo (qualcuno lo…
  • Tra Noise e musica d’autore – il Grande Circo Barnum
    Il Grande Circo Barnum ci piaceva, e anche molto. Il suo sound, che gli stessi membri del gruppo amavano definire noise rock, piantava le radici nel rock indipendente italiano degli anni Novanta. Sicuramente debitori della lezione dei Marlene…
  • Clockwork – I paladini del thrash pinerolese
    Negli anni di Groovin’, a Pinerolo e dintorni i Clockwork erano uno dei pochi gruppi Metal rimasti in circolazione. Con una formazione classica di quattro elementi – Alessandro Ughetto (Voce), Meme Bert (Chitarra), Andrea Lerda (Basso) e Fabrizio…
  • La nascita di Groovin’
    Era il 2001, o giù di lì. Io, Mrk e Nik stavamo in una band, oggi la definiremmo una party band. Sapete quei gruppi che suonano delle belle scalette per far ballare la gente? Ecco noi eravamo in…
  • Burkina Faso Foundation live @ Officine Colors 2004
    Come anticipato, su queste pagine pubblicheremo un po’ di articoli e immagini prese dal nostro archivio storico. Le prime che abbiamo pescato sono quelle dei Burkina Faso Foundation, gruppo di giovanissimi musicisti che, nati anche per motivi “umanitari”…
  • Groovin’ Awards 2004: i vincitori
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: